Immagini e Storie sulla diversità a scuola

Grazie ai ragazzi e alle ragazze della Scuola Pablo Neruda di Roma per essersi messi in cerchio con noi, per aver condiviso storie di esclusione, per essere andati in scena mostrando la solidarietà e la valorizzazione della diversità. Di seguito le loro riflessioni sul laboratorio*: un grande insegnamento di vita… di non fermarsi all’apparenza. in…

In nome della Madre, In the name of the Mother

In nome della Madre e’ stato un viaggio creativo, una ricerca estetica e un’installazione interattiva. Quando abbiamo iniziato, queste erano le nostre premesse e le nostre intenzioni: In nome della Madre perché vogliamo risanare il legame con la Madre Terra, vogliamo partorire nuovi mondi possibili, vogliamo essere guidati dai principi materni della cura e del…

Madre

Madre, ti hanno spogliata, penetrata, scavata, sporcata. Madre, ti hanno strappato i capelli per ricoprirti di cemento e pece, ti hanno umiliata, ti hanno tirato via la pelle per cupidigia e capriccio. Ti hanno sfruttata, usurpata, soffocata. Hanno contaminato i tuoi umori, le tue lacrime e il tuo sangue. Non si sono accontentati di succhiare…

Troppo

Quando ero piccolo mi portavi con te al mare, sedevamo vicini e mi dicevi tutto quello che non ti era piaciuto di me, io ero piccolo, troppo piccolo per sopportare il carico di dispiacere, frustrazione, tristezza, senso di colpa e corrosione della mia autostima. Ero troppo piccolo anche per nominare tutte queste cose e allora…

Human Voice

Human Voice – Riflessioni dopo il corso Human Voice, presso il Centro Internazionale Artistico Roy Hart, Malérargues, Francia Vedo il teatro come possibilità di espansione della Potenza espressiva di ciascuna e ciascuno, attraverso la voce, il suono, il corpo, il movimento, la danza, il canto, la parola, l’azione scenica. Usiamo la nostra potenzialità espressiva solo…

Riscoprire la relazione con la Terra

In Nome della Madre è un laboratorio itinerante di teatro e narrazione che nasce dal bisogno di andare oltre l’importante informazione sulla crisi ecologica e sulla critica all’ideologia sviluppista, oltre la diffusione delle buone pratiche “sostenibili” e dei comportamenti ecologicamente virtuosi, per poter sanare, ri-creare, ri-trovare una relazione profonda e autentica con la Terra, riconoscendola…

Lo sguardo sull’Altro: rappresentazioni e dinamiche di potere

(Stralci dall’intervento in occasione della presentazione del libro ‘Counseling e psicoterapia: un approccio culturalmente sensibile’ di Marwan Dwairy, curato da Alfredo Ancora, edito da Franco Angeli – evento organizzato da ‘Programma integra’ e ‘Interculturando Roma’ in convenzione con il Dipartimento Servizi sociali, Sussidiarietà e Salute di Roma Capitale, 17 aprile 2015) Se siete accanto a…

La Tellus dal Quarto tempo

Ero una viaggiatrice. Venivo da lontano. Da molto lontano. Da cosi’ lontano che non venivo solo da un altro spazio, ma da un altro tempo. Forse da un quarto tempo, un tempo del sogno, quando passato e futuro convivono e si mescolano, quando gli antenati e le antenate fanno visita, quando il presente non corre…

La donna sanguinante

Sotto l’albero la donna. Sotto la donna il sangue. Sotto il sangue la terra. La donna era in ginocchio e seduta sui talloni. Le braccia le ricadevano lungo le cosce. I palmi delle sue mani erano rivolti verso l’alto. I capelli sciolti, lunghi e spettinati le coprivano la faccia. Ogni tanto si dondolava. Emetteva un…

Interview with Hector Aristizabal, artist, psycoterapist and activist

Traduzione italiana http://comune-info.net/2014/10/teatro-dei-ribelli/ Since 2010, ImaginAction (imaginaction.org) creative director Hector Aristizábal and co-facilitator Alessia Cartoni have opened up their international social theatre workshops to apprentices from around the world. The interns are able to participate in diverse community projects, experience methodologies including Theatre of the Oppressed, Playback Theatre, Theatre of Witness, council circle, and ritual….

La maestra e Marianna

Ci sono storie dai colori pastello, dove il blu, il giallo e il rosso rivestono paesaggi fantastici e personaggi briosi e bizzarri; ci sono storie bianche che si svolgono nella neve e nel mare freddo del Nord, che raccontano di abbandoni e solitudini; ci sono storie dai colori caldi che curano le ferite e fanno…