La vecchia sarta delle storie

 Questa e’ la vecchia storia della vecchia sarta che cuciva la storia delle storie nella sua vecchia casa.

Ogni colore e ogni filo erano una vita e una persona e come sapete le persone e le vite sono milioni e cosi’ potete immaginare come la vecchia casa della vecchia sarta fosse invasa dalle storie del mondo: c’erano stoffe colorate su tutto il pavimento, tele di lino ricamate con motivi floreali che salivano su per le pareti, interi lenzuoli di cotone pesante con merletti bianchi che passavano da un letto a un altro, stoffe pregiate di storie delicate con seta e tafta’, strisce di organza per favole con principesse e principi, nastri intrecciati per storie di bambini e bambine.

Per ogni stoffa una storia, per ogni ricamo un’avventura, per ogni punto e croce un dettaglio, per ogni taglio un cambiamento improvviso e per ogni filo nuovo un nuovo personaggio.

La vecchia sarta filava la vecchia storia del mondo, la storia delle storie, ma in silenzio e sempre con un sorriso accennato sulle labbra, solo qualche volta le sfuggiva come un mormorio, come un leggero canticchiare… era quando desiderava dare voce e suono alle stoffe, ai ricami, ai punti e croce, ai bottoni e ai rattoppi…

 Successe che una volta il mormorio e il canticchiare divennero un desiderio cosi’ intenso di cantare e raccontare a voce alta, che si presento’ dalla vecchia sarta nella vecchia casa, una bambina che chiese: “Nonna racconta!” e la vecchia comincio’: …

Ilaria Olimpico

 

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s